Home > Ricette > Involtini di verza vegetariani

Involtini di verza vegetariani

  • Foglie di verza 10
  • Patata 1
  • Lenticchie secche 80g
  • Alloro 1 foglia
  • Parmigiano grattugiato 2 cucchiai
  • Passata di pomodoro 300ml
  • Scalogno 1
  • Sale
  • Pepe
  • Olio

Procedimento

  1. Lessare le lenticchie in acqua bollente non salata per 40 minuti, poi scolarle e tenerle da parte.
  2. Sbollentare le foglie di verza in acqua bollente leggermente salata per qualche minuto, poi scolarle e metterle ad asciugare su un canovaccio oppure su una tovaglia.
  3. Pelare la patata, tagliarla a cubetti e sbollentarla per 10 minuti circa fino a quando risulterà tenera. Poi scolarla e tenerla da parte.
  4. In una padella fare un soffritto con olio, mezzo scalogno tagliato a fettine e l’alloro. Poi aggiungere le lenticchie precotte, la patata a cubetti, un pizzico di sale, una macinata di pepe e lasciar cuocere per 15 minuti.
  5. Spegnere la fiamma, eliminare l’alloro e schiacciare il tutto con l’aiuto di una forchetta.
  6. Unire 2 cucchiai di parmigiano grattugiato e mescolare il tutto.
  7. Disporre su una foglia di verza un po’ di composto di lenticchie e patate, arrotolare e formare un involtino. Ripetere l’operazione fino ad esaurimento degli ingredienti.
  8. In una padella fare un soffritto con olio e scalogno affettato sottile. Unire la passata di pomodoro, un pizzico di sale e lasciar cuocere a fiamma bassa il sughetto per 10 minuti.
  9. Versare alla base di una pirofila (che possa andare in forno) il sugo di pomodoro.
  10. Dopodiché disporre gli involtini, uno di fianco all’altro.
  11. Completare ogni involtino con un altro pochino di parmigiano grattugiato, un filo d’olio e cuocere in forno a 180 gradi per 25-30 minuti.
  12. Sfornare gli involtini e servirli ben caldi.

Ti piace questa ricetta? Condividila

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Seguimi su Instagram

Per curiosità, informazioni o proposte di collaborazione
clicca sul pulsante qui sotto.

Torna su