Home > Ricette > Torta della nonna (con crema e pinoli)

Torta della nonna (con crema e pinoli)

  • Per la PASTA FROLLA –> farina “00” 400g, burro 200g, zucchero 200g, uova 2, 1/2 bustina di lievito, 1 pizzico di sale, scorza di limone grattugiata.
  • Per la CREMA PASTICCERA –> tuorli 2, zucchero 2 cucchiai, farina 2 cucchiai, latte 2 bicchieri, vanillina 1 bustina, scorza di limone (1 pezzo).
  • Per decorare –> pinoli 2 cucchiai, zucchero a velo.

Procedimento

  1. Mettere a scaldare il latte con la vanillina e il pezzo di scorza di limone in modo che si aromatizzi. In una ciotola mescolare con la frusta i tuorli e lo zucchero. Unire la farina e mescolare ancora fino ad ottenere un impasto abbastanza omogeneo. Unire piano piano il latte, setacciandolo con l’aiuto di un passino. Versare il composto in un pentolino, portarlo sul fuoco e cuocere la crema a fiamma bassissima, mescolandola continuamente (*sempre dallo stesso verso), fino a quando avrà raggiunto una consistenza abbastanza densa.
  2. Impastare tutti gli ingredienti indicati per la frolla fino a formare una palla. Mettere l’impasto a riposare in frigo per almeno 30 minuti.
  3. Togliere l’impasto dal frigo e dividerlo in due parti (una leggermente più grande dell’altra). Stendere con il mattarello l’impasto più grande su un foglio di carta forno e inserirlo all’interno di una tortiera.
  4. Versare sulla base di frolla la crema pasticciera.
  5. Prendere un altro pezzo di cara forno e ripetere l’operazione di prima anche con l’altro pezzo di impasto, ma questa volta sarà della stessa dimensione della tortiera. Facendo molta attenzione, ribaltarlo sopra la crema e poi togliere la carta forno superiore. Chiudere i bordi della torta, disporvi sopra i pinoli e cuocere il dolce a 180 gradi in forno statico per circa 30 minuti.
  6. Sfornare il dolce e spolverizzarlo con lo zucchero a velo.

Ti piace questa ricetta? Condividila

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Seguimi su Instagram

Per curiosità, informazioni o proposte di collaborazione
clicca sul pulsante qui sotto.

Torna su