Home > Ricette > Sgombro bollito con cipolla caramellata, uvetta e ceci

Sgombro bollito con cipolla caramellata, uvetta e ceci

Ingredienti per 2 persone

  • Sgombri 2
  • Cipolla di Tropea 1
  • Uvetta 1 cucchiaio
  • Ceci già lessati 200g
  • Prezzemolo un mazzetto
  • Aglio 1 spicchio
  • Zucchero di canna 1 cucchiaino
  • Limone 1
  • Aceto di mele un goccio
  • Olio
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

  1. Tagliare la cipolla a fettine molto sottili.
  2. In una padella scaldare un goccio d’olio e unire la cipolla.
  3. Sfumare con l’aceto.
  4. Aggiungere lo zucchero, un goccio d’acqua, abbassare la fiamma e cuocere per 50-60 minuti (*se la cipolla si asciuga troppo, unire di tanto in tanto un po’ d’acqua). Quando mancano 15 minuti al termine di cottura della cipolla, unire anche l’uvetta.
  5. Sfilettare gli sgombri, sciacquarli bene sotto l’acqua e lessarli in acqua bollente per 8-10 minuti.
  6. Una volta pronti, scolarli, privarli della pelle e delle spine, metterli in un piatto e condirli con un pizzico di sale, una macinata di pepe, qualche goccia di succo di limone e un filo d’olio.
  7. Sciacquare bene i ceci sotto l’acqua corrente, metterli in una ciotola e condirli con qualche goccia di succo di limone, l’aglio intero, sale, pepe, prezzemolo tritato e un filo d’olio.
  8. Disporre nel piatto da portata i filetti di sgombro, posizionarvi sopra la cipolla e l’uvetta e intorno i ceci.

Ti piace questa ricetta? Condividila

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Seguimi su Instagram

Per curiosità, informazioni o proposte di collaborazione
clicca sul pulsante qui sotto.

Torna su