Home > Ricette > Pane alle olive

Pane alle olive

  • Farina tipo “0” 250g
  • Semola rimacinata di grano duro 200g
  • Lievito di birra fresco 25g (1 cubetto)
  • Miele 1 cucchiaino
  • Olive nere denocciolate 100g
  • Acqua 350ml
  • Sale 15g

Procedimento

  1. Scaldare leggermente l’acqua in un pentolino fino a quando risulterà tiepida.
  2. Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida.
  3. In una ciotola versare la farina “0”, la semola rimacinata, il miele e il lievito sciolto nell’acqua tiepida. A questo punto potete scegliere se mescolare il tutto con l’impastatrice oppure con un semplice cucchiaio di legno. (Vi consiglio di non impastare con le mani, perchè si tratta di un impasto molto idratato che si appiccica molto facilmente. Vi basterà un semplice cucchiaio di legno se non avete la planetaria a casa!).
  4. Poi aggiungere le olive tritate con il coltello e il sale solo alla fine.
  5. Quando si sarà formata una massa omogenea e abbastanza appiccicosa, coprirla con un foglio di pellicola trasparente e lasciarla lievitare per 2 ore.
  6. Rovesciare l’impasto su una spianatoia infarinata con un po’ di semola e con le mani dare 4 pieghe riportando 4 lembi verso il centro. Ripetere l’operazione e poi mettere il panetto di impasto in una teglia (che poi possa andare in forno) rivestita di carta forno.
  7. Praticare delle incisioni sulla superficie del pane con un coltello e lasciar lievitare il pane per altre 2-3 ore coperto con un canovaccio.
  8. Preriscaldare il forno a 250 gradi.
  9. Trascorso il tempo di lievitazione, infornare il pane e cuocerlo in forno “statico” a 250 gradi per 10 minuti e poi proseguire la cottura a 220 gradi per 50-60 minuti.
  10. Quando il pane sarà dorato, sfornarlo e lasciarlo raffreddare su una griglia.

Ti piace questa ricetta? Condividila

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Seguimi su Instagram

Per curiosità, informazioni o proposte di collaborazione
clicca sul pulsante qui sotto.

Torna su