Home > Ricette > Focaccia

Focaccia

Per l’impasto:
– Semola rimacinata 250g
– Farina tipo “0” 250g
– Lievito di birra fresco ½ cubetto
– Miele 1 cucchiaino
– Acqua 400ml
– Olio 40ml
– Sale 1 cucchiaino

Per la salamoia:
– Acqua 50ml
– Sale ½ cucchiaino

Per terminare:
– Olio
– Sale grosso
– Rosmarino 5 rametti

Procedimento

  1. Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida.
  2. In una ciotola mescolare (con un cucchiaio di legno o con l’impastatrice): la semola, la farina “0”, il lievito sciolto nell’acqua, il miele e l’olio. Lasciar riposare l’impasto per 10 minuti.
  3. Unire anche il sale e impastare ancora qualche minuto.
  4. Coprire l’impasto con un foglio di pellicola trasparente, metterlo in frigo e lasciarlo lievitare da 12 a 24 ore (io l’ho preparata il giorno prima e l’ho lasciata lievitare tutta la notte).
  5. Ungere una teglia e rivestirla con un foglio di carta forno.
  6. Versare sulla teglia l’impasto e stenderlo con l’aiuto delle dita.
  7. Lasciar lievitare la focaccia per 60 minuti a temperatura ambiente, al riparo da correnti d’aria.
  8. Formare i caratteristici buchi della focaccia ungendosi leggermente i polpastrelli e premendo bene fino in fondo l’impasto su tutta la superficie.
  9. Preparare la salamoia mescolando l’acqua e il sale.
  10. Versare la salamoia su tutta la superficie della focaccia e attendere 15 minuti in modo che l’impasto assorba la salamoia.
  11. Cospargere la superficie della focaccia con il sale grosso, gli aghi di rosmarino e un ultimo giro d’olio.
  12. Cuocere il forno “statico” (già caldo) a 200 gradi per 40 minuti finchè la focaccia risulterà ben dorata.
  13. Sfornare la focaccia, lasciarla raffreddare e gustarla a piacere.

*Questa focaccia è buonissima già così, ma io vi consiglio di arricchirla con un po’ di salsa guacamole, la stracciatella di burrata, i pomodorini confit e le alici sott’olio (trovi la ricetta sempre sul blog)!

 

Ti piace questa ricetta? Condividila

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Seguimi su Instagram

Per curiosità, informazioni o proposte di collaborazione
clicca sul pulsante qui sotto.

Torna su