Home > Ricette > Caserecce con pesto di rucola e anacardi con pomodorini gratinati

Caserecce con pesto di rucola e anacardi con pomodorini gratinati

  • Caserecce 400g
  • Rucola 100g
  • Anacardi 50g
  • Olio 80ml
  • Parmigiano grattugiato 2 cucchiai
  • Pomodorini datterini 15
  • Pangrattato q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Aglio 1/2 spicchio
  • Limone 1/2
  • Olio
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

  1. Tagliare i pomodorini a metà e disporli su una teglia rivestita di carta forno. Condirli con un pizzico di sale e una macinata di pepe.
  2. Tritare il prezzemolo e l’aglio.
  3. Unire l’aglio e il prezzemolo al pangrattato.
  4. Disporre il pangrattato aromatizzato sui pomodori.
  5. Condire i pomodorini gratinati con un filo d’olio e cuocerli in forno a 180 gradi per 15 minuti circa.
  6. Per il PESTO DI RUCOLA –> frullare con l’aiuto di un “mixer” ad immersione: 80ml d’olio, il parmigiano, gli anacardi, la rucola, un goccio di succo di limone, un goccio di acqua, un pizzico di sale e una macinata di pepe.
  7. Cuocere la pasta in acqua bollente salata, poi scolarla e condirla con il pesto (*mi raccomando condire la pasta fuori dal fuoco, il pesto non va riscaldato!).
  8. Servire la pasta completandola con i pomodorini gratinati.

Ti piace questa ricetta? Condividila

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Seguimi su Instagram

Per curiosità, informazioni o proposte di collaborazione
clicca sul pulsante qui sotto.

Torna su