Home > Ricette > Branzino al forno con carciofi

Branzino al forno con carciofi

Ingredienti per 2 persone

  • Branzino 700g
  • Carciofini piccolini 10 (oppure 4 grandi)
  • Pangrattato 2-3 cucchiai
  • Limoni 2
  • Aglio 2 spicchi
  • Rosmarino 2 rametti
  • Prezzemolo un mazzetto
  • Olio
  • Sale
  • Pepe

Procedimento

  1. Pulire i carciofini eliminando le foglie esterne più dure e la barba centrale. Tagliare i carciofi a metà e metterli a bagno in una ciotola con acqua e il succo spremuto di 1 limone.
  2. Sbollentare i carciofi in acqua bollente per 3 minuti circa, poi scolarli e lasciarli raffreddare. (*Se utilizzate dei carciofi grandi, prendetene 4, tagliateli a fettine sottili e sbollentateli per 2 minuti).
  3. Disporre su una teglia il branzino (precedentemente aperto “a libro” dal vostro pescivendolo di fiducia).
  4. Inserire nella pancia del pesce 3 fettine di limone, 1 spicchio d’aglio, un pizzico di sale e il prezzemolo.
  5. Posizionare intorno al pesce i carciofi.
  6. Condire i carciofi con sale, pepe, pangrattato, rosmarino e un bel giro d’olio.
  7. Cuocere in forno a 200 gradi per 35 minuti circa.
  8. Sfornare e servire.

Ti piace questa ricetta? Condividila

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Seguimi su Instagram

Per curiosità, informazioni o proposte di collaborazione
clicca sul pulsante qui sotto.

Torna su