Home > Ricette > Barrette energetiche con cioccolato, prugne e bacche di goji

Barrette energetiche con cioccolato, prugne e bacche di goji

Ingredienti per 4 persone

  • Cioccolato fondente al 70% 150g
  • Prugne secche 10
  • Bacche di Goji 12
  • Noci 6

Procedimento

  1. La prima operazione da eseguire è il “TEMPERAGGIO” del cioccolato –> sciogliere il cioccolato a bagnomaria fino a quando avrà raggiunto la temperatura di 40-45° circa; poi versare il cioccolato su un piano in marmo o in acciaio oppure su una teglia da forno rovesciata e con una spatola distendere più volte il cioccolato lavorandolo; lavorare il cioccolato fino a quando avrà raggiunto la temperatura di 27°; poi raccogliere il cioccolato e metterlo di nuovo nel tegame; far scaldare nuovamente a bagnomaria fino a quando avrà raggiunto la temperatura di 32° circa. A questo punto il vostro CIOCCOLATO E’ PRONTO PER ESSERE UTILIZZATO!
  2. Mettere il cioccolato fuso in una sac à poche.
  3. Frullare le prugne con l’aiuto di un frullatore (*se necessario aggiungere un goccino di acqua per ottenere una purea omogenea!). Mettere la purea di prugne in una sac à poche e far riposare in frigo per almeno 30 minuti in modo che si addensi un pochino.
  4. Rivestire una teglia con la carta forno.
  5. Disporre alla base uno strato di salsa al cioccolato (fate 4 strisce, perchè lo dosi sono per 4 barrette e il resto del cioccolato vi servirà per la copertura).  Far rapprendere leggermente il cioccolato per 5 minuti.
  6. Versare sopra il cioccolato una striscia di purea di prugne.
  7. Sgusciare le noci e disporre su ciascuna barretta 3 gherigli di noce.
  8. Far riposare le barrette per 15 minuti.
  9. Coprirle con il cioccolato fuso avanzato e con 3 bacche di Goji ciascuna.
  10. Mettere a raffreddare in frigo per 1 ora.
  11. Tagliare le barrette con l’aiuto di un coltello ben affilato per far sì che abbiano una bella forma e poi staccarle dalla carta forno.
  12. Gustare le barrette prima di andare in palestra: sono un’ottima fonte di energia!!!

*Io vi consiglio di conservarle in frigorifero, perchè altrimenti, visto che sono fatte di base al cioccolato, rischiate che si sciolgano se fa molto caldo!

 

Ti piace questa ricetta? Condividila

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Seguimi su Instagram

Per curiosità, informazioni o proposte di collaborazione
clicca sul pulsante qui sotto.

Torna su