Home > Ricette > Agnello al forno in crosta di nocciole con patate e asparagi

Agnello al forno in crosta di nocciole con patate e asparagi

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

  1. Cuocere le patate in acqua bollente per 45 min, poi scolarle, sbucciarle, metterle in una ciotola, schiacciarle con una forchetta e condirle con sale, pepe e olio.
  2. Privare gli asparagi dell’estremità inferiore e cuocerli in acqua bollente leggermente salata per 5 minuti, poi scolarli, disporli su una teglia rivestita con carta forno e condirli con sale, pepe, olio e semi di sesamo. Cuocerli in forno a 180 gradi per 25-30 minuti.
  3. Condire l’agnello con sale, pepe e olio.
  4. Scaldare una padella antiaderente e, quando sarà calda, rosolare bene la carne.
  5. Togliere la carne dalla padella, metterla in un piatto e spennellarla con la senape.
  6. Tritare le nocciole con un frullatore oppure con il coltello.
  7. Passare l’agnello nella granella di nocciole.
  8. Disporre l’agnello su una teglia rivestita con carta forno e cuocerlo in forno statico a 180 gradi per 20 minuti per ottenere una cottura perfettamente rosata all’interno. (Se preferite l’agnello più cotto, vi basterà prolungare la cottura in forno per altri 5-6 minuti).
  9. Sfornare l’agnello e lasciarlo riposare per qualche minuto, poi tagliare le costolette.
  10. Passare all’impiattamento: formare delle quenelle con le patate e posizionarle nel piatto da portata insieme agli asparagi ai semi di sesamo. In ultimo unire anche le costolette e completare il piatto con un pizzico di sale e un filo di aceto balsamico.

Ti piace questa ricetta? Condividila

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest

Seguimi su Instagram

Per curiosità, informazioni o proposte di collaborazione
clicca sul pulsante qui sotto.

Torna su